75 migranti sbarcano nel Salento

GALLIPOLI – Due gruppi di 75 migranti in tutto sono stati bloccati a distanza di poco nel Salento dopo due sbarchi.
Il primo gruppo, con 47 uomini, tra cui otto minori non accompagnati, presumibilmente di nazionalità pakistana, sono stati intercettati la notte scorsa dalla capitaneria di Porto di Gallipoli, a bordo di un’imbarcazione a vela, in località «Lido Pizzo». Condotti in porto, sono stati soccorsi dai sanitari e dagli operatori della Croce Rossa e poi trasferiti nel centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto.

Il secondo sbarco si è verificato in mattinata a ridosso dell’Oasi delle Cesine, sulla litoranea San Cataldo – Vernole, dove sono stati rintracciati e soccorsi 28 migranti di nazionalità curda e irachena. (lagazzettadelmezzogiorno.it)

Condividi