Per Pasqua solito rialzo del prezzo dei carburanti

Nelle ore in cui milioni di italiani si mettono in moto per le vacanze di Pasqua si registrano nuovi movimenti al rialzo per i prezzi consigliati dei carburanti alla pompa.

Tutto questo mentre le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo sono in lieve calo, con la benzina a 409 euro per mille litri (-2), diesel a 425 euro per mille litri (-3).

Stando alla rilevazione di Staffetta Quotidiana, hanno messo mano ai listini IP, Tamoil (+1 centesimo al litro su benzina e gasolio) ed Esso (+1 cent sul diesel). E le medie dell’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico vedono la benzina self service a 1,561 euro/litro (+3 millesimi, pompe bianche 1,533), il diesel a 1,428 euro/litro (+2 millesimi, pompe bianche 1,402).

Il Gpl si attesta in media a 0,633 euro/litro (invariato, pompe bianche 0,622) mentre il metano a 0,963 euro/kg (+1 millesimo, pompe bianche 0,953).

Condividi