Massacrate in casa dai ladri, gravi due donne

 

Aggredite in casa dopo aver scoperto i ladri e colpite al capo con un bastone: sono gravissime due donne, di 84 e 53 anni che stamane a Renazzo di Cento, nel Ferrarese, sono state ridotte in fin di vita da un gruppo di banditi, dopo quello che con ogni probabilità è un furto in casa degenerato in rapina violenta.

È successo in via Lunga dove le due donne, l’84enne e la nuora, abitano: si tratta di Cloe Govoni e Humeiuc Maria, romena, moglie del figlio dell’anziana. Il bottino sarebbe 300 euro. (ANSA)

Condividi

 

One thought on “Massacrate in casa dai ladri, gravi due donne

  1. Ora vorrei dire dopo quest’altra aggressione lo Stato dove sta? visto che Ermes Mattielli dopo vari furti subiti si e difeso sparando da casa sua a dei delinquenti ladri che gli stavano rubando del Rame quindi lo hanno condannato non posso dire la parola che vorrei dire, ma appena la condanna gli è venuto un infarto e il giorno dopo è morto, ecco chi si difendono in Italia e solo in Italia succedono queste assurdità.

Comments are closed.