Muratore perde il lavoro e si impicca in cantina

disp17 apr. (TMNews) – Un muratore di 38 anni si è tolto la vita impiccandosi in cantina ieri sera a Torino, nel quartiere di Barriera di Milano.

A ritrovare il corpo senza vita è stata la convivente, che aspetta un bambino ed è stata ricoverata in ospedale in stato di choc. Secondo quanto riferito dalla donna agli inquirenti, l’uomo aveva da poco perso il lavoro.

Condividi