Accoltella connazionale, arrestato lavapiatti cingalese

GENOVA, 20 FEB – Un lavapiatti cingalese di 28 anni e’ stato arrestato stamani dai carabinieri del nucleo radiomobile per aver tentato di uccidere un suo connazionale la notte scorsa durante una rissa in corso Gastaldi, zona Foce.

Il cingalese ha cercato di colpire all’addome la vittima, un disoccupato di 35 anni, poi l’ha ferito con una profonda coltellata all’ avambraccio recidendo l’arteria omerale. L’uomo e’ stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Martino e sottoposto a un delicato intervento chirurgico. La prognosi e’ riservata. I carabinieri intervenuti dopo la segnalazione del 118 hanno rintracciato il cingalese e l’hanno arrestato per tentato omicidio. (ANSA)

Condividi