Piacenza – Minacce e insulti a ragazza disabile, denunciato marocchino

PIACENZA  – Insulti, minacce e una serie continua di dispetti, particolarmente odiosi considerando che la vittima è una ragazza disabile. E’ la situazione, andata avanti per alcune settimane tra luglio e settembre scorsi, che una 28enne piacentina ha raccontato esasperata ai carabinieri di Piacenza.

L’autore dei gesti, un marocchino di 57 anni, al termine degli accertamenti dei militari è stato denunciato. Fra lui e la giovane, entrambi residenti nello stesso stabile in zona Galleana, da tempo correvano pessimi rapporti di vicinato con frequenti liti e discussioni per una serie di questioni condominiali. Una situazione andata sempre peggiorando, come ha riferito la ragazza ai militari, raccontando i continui insulti e le minacce, con il 57enne che più volte arrivava a impedirle di entrare in casa mettendosi davanti alla porta d’ingresso.

A seguito degli accertamenti, i carabinieri hanno raccolto una serie di elementi che hanno portato alla denuncia del marocchino. Dovrà ora rispondere di violenza privata e molestie.

Condividi

 

Comments are closed.