Vibo V. – Arrestato calciatore brasiliano, ha commesso tre rapine

11 GEN – Un calciatore della Vibonese, Maicon Alfredo Oliva, di 20 anni, e’ stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di avere commesso tre rapine ai danni di altrettanti distributori di carburante a Scalea, in provincia di Cosenza.

Oliva ha ammesso le proprie responsabilita’ ai carabinieri della Compagnia di Scalea, dove vivono i suoi genitori, che lo hanno bloccato a Vibo Valentia. La Vibonese milita nel campionato di Seconda Divisione, Lega Pro. (ANSA)

Condividi