Accordo con Confindustria Emilia Romagna a sostegno imprese

Confindustria Emilia-Romagna e Bnl- Gruppo Bnp Paribas hanno firmato un accordo per accompagnare le imprese della regione in India e Turchia. Quello firmato oggi, ha spiegato Fabio Gallia, amministratore delegato di Bnl-Gruppo Bnp Paribas “rappresenta il rinnovo di una collaborazione che dura ormai da sei anni e grazie alla quale continuiamo a supportare concretamente i progetti di internazionalizzazione delle imprese dell’Emilia-Romagna.

Grazie alla rete estera di Bnp Paribas, presente in oltre 80 paesi, siamo in grado di affiancare le aziende direttamente nei mercati in cui vogliono sviluppare la propria presenza”. Con questa iniziativa Bnl “conferma la propria attenzione al mondo imprenditoriale mettendo a disposizione dei clienti un team di lavoro dedicato, risorse finanziarie, expertise internazionale e soluzioni personalizzate”.

L’accordo sottoscritto oggi a Bologna, a margine dell’incontro ‘Emilia-Romagna. Crescita delle imprese e nuovi mercati’, secondo il presidente di Confindustria Emilia-Romagna Gaetano Maccaferri “è un esempio della volontà di costruire insieme servizi e progetti a supporto delle aziende nella sfida che stanno affrontando verso mercati emergenti come l’India e la Turchia”. “La presenza di una grande banca internazionale al fianco delle imprese dell’Emilia-Romagna – ha aggiunto – è preziosa perché mette a disposizione degli imprenditori competenze specialistiche e un sistema consolidato di relazioni, fondamentale ad esempio per la ricerca di partner affidabili all’estero, in Paesi lontani spesso con grandi complessità anche di carattere culturale”.

All’incontro sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore regionale alle Attività produttive Gian Carlo Muzzarelli, la presidente e ad del Gruppo Bonfiglioli Sonia Bonfiglioli e il presidente della Commissione internazionalizzazione di Confindustria regionale Gino Cocchi.

TMNews

 

Condividi