Pd, Zingaretti riparte da Chiara Ferragni

Nicola Zingaretti: “Ieri Chiara Ferragni ha fatto sue parole dure ma penso corrette su violenza e fascismo.
Ovviamente nei social è partita la campagna di insulti. L’esaltazione cieca della forza, sgraziata, volgare, inumana e violenta e culturalmente fascista di quattro energumeni e la semplicità, la vitalità innocente e coraggiosa, l’armoniosa creatività di un bravo adolescente.
Questi sono i due mondi emotivi, le due visioni della vita, che nella tragedia assassina di Colleferro si sono scontrati.
Noi combatteremo. Noi saremo sempre per dare forza a chi non ce l’ha. Per la ricchezza interiore degli “indifesi” e contro chi li “offende” per annientarli”

Zingaretti finge di ignorare che uno degli autori del pestaggio che ha ucciso Willy fosse fan di Fedez!

Condividi