Grecia: premier annuncia ‘ingente’ acquisto di armi

ROMA, 12 SET – Il premier greco Kyriakos Mitsotakis ha annunciato un piano per un “ingente” a acquisto di armi e una revisione complessiva delle forze armate della Grecia mentre continuano a salire le tensioni con la Turchia nel Mediterraneo orientale. Mitsotakis ha detto che la Grecia intende acquistare 18 caccia Rafale, fregate ed elicotteri. Nel piano anche l’arruolamento di 15.000 militari in più e un maggiore stanziamento di risorse al settore della difesa.

I leader dell’Unione europea, che si riuniranno a fine settembre, non avranno “altra scelta” che imporre “sanzioni significative” nei confronti della Turchia se il governo di Ankara non cambierà atteggiamento rispetto alla crisi nel Mediterraneo Orientale: questo il messaggio lanciato dal premier greco, Kyriakos Mitsotakis, in un intervento pubblicato sul quotidiano Le Monde.
“Prima della fine del mese, i leader dell’Ue si riuniranno in sessione straordinaria per decidere cosa fare. Se la Turchia rifiuta di ascoltare la ragione entro quella data, non vedo altra scelta, per i miei colleghi leader europei, se non quella di imporre sanzioni significative”. (ANSA).

Condividi