Covid, Meluzzi: due patriarchi come Berlusconi e Briatore non sono malati, state sereni

Il prof. Alessandro Meluzzi commenta oggi la positività al Covid di Briatore e Berlusconi, chiamati a dimostrare la sostanziale innocuità di questa situazione, con un messaggio di tranquillità per tutti, e smontando l’enfatizzazione della più pubblicizzata delle malattie nella storia della medicina.

L’osceno furore con cui una certa, non come la si potrebbe definire, sinistra, perché la sinistra era nata per essere sostegno delle classi popolari contro l’élite, era nata per sostenere le forme di umanitarismo e filantropia, ma una certa sinistra, quella incarnata da questo professore di non so che cosa, che augura la morte di Berlusconi dicendo ”forse questo virus sarà la sua annichilazione definitiva”, oppure quella tal Lucarelli che dice che Berlusconi non ha il covid nella prostatite, con un livello di oscenità assoluta, fa riflettere veramente sull’imbarbarimento di una certa civiltà che pretende di avere un riflesso di superiorità incredibile.

Io invece direi piuttosto un’altra cosa, molto più umana: se due grandi patriarchi ultraottantenni come Berlusconi, o circa ottantenni come Briatore, passeranno indenni attraverso questa che non è una malattia, ma semplicemente la segnalazione laboratoristica della presenza, dell’attraversamento di un virus, usciranno indenni da questa vicenda, io credo che ci sia non solo speranza, ma certezza di sicurezza, di bene, di salute per l’intera l’umanità. Questa cartina al tornasole ci rivela come, intorno a questa malattia o direi più che altro ad una certa enfatizzazione della più pubblicizzata delle malattie nella storia della medicina, si stia costruendo un sistema di potere e il fatto che alcuni grandi personaggi come Berlusconi e come Briatore oggi siano chiamati anche a dimostrare la sostanziale innocuità di questa situazione, anche per le persone molto anziane, io credo che debba essere una buona notizia per tutti. Quindi sereni e tranquilli, né Briatore né Berlusconi sono malati; semplicemente sono stati vittime di un test.

Buona serata a tutti da “Fatti e Disfatti”. Arrivederci.

Alessandro Meluzzi – Medico Psichiatra, Psicologo, Psicoterapeuta, Criminologo. Docente Psichiatra forense. Primate Metropolita Chiesa Ortodossa Italiana

Condividi