Rinaldi: “Ora è chiaro come scrivono gli articoli su Repubblica?”

Le parole vergognose di Paolo Berizzi hanno scatenato l’ira di Antonio Maria Rinaldi. La frase “Verona allagata, karma per nazifascisti e razzisti” pronunciata dal giornalista di Repubblica, merita una spiccata replica. “Allora 11 anni fa – chiede l’europarlamentare della Lega in risposta al tweet incriminato – cosa hanno combinato i cittadini de L’Aquila secondo questo signore de La Repubblica?”. Il riferimento è alla sciagura del terremoto che causò 309 vittime. Anche questa una calamità che, come il nubifragio di domenica, è stata inaspettata. “Ora – conclude Rinaldi su Twitter – è chiaro come poi scrivono gli articoli?”.

Un duro attacco al quotidiano diretto da Maurizio Molinari che ha visto tra i commenti quello di Guido Crosetto. Anche il fondatore di Fratelli d’Italia si è domandato se Berizzi “stava bene quando lo ha scritto”, mentre più di un leghista ha già chiesto al gruppo Espresso e all’Ordine dei giornalisti di sanzionare il cronista. liberoquotidiano.it

Condividi