Lampedusa: battaglia a sassate tra somali e libici

Una lite – decisamente violenta – tra libici e somali si è scatenata ieri nel sovraffollato hotspot di Lampedusa. I due gruppi si sono affrontati con lanci di pietre. I dissapori sono sorti perché, a quanto pare, entrambe le fazioni rivendicavano che i loro rispettivi spazi non fossero violati da migranti di altre etnie. Inoltre, i somali non gradivano che le loro donne fossero avvicinate dai libici. Non ci sono stati feriti: la polizia è intervenuta con tempestività riportando la calma.

La struttura, che ha 192 posti, ieri, prima del doppio trasferimento per complessivi 220 migranti, ospitava poco meno di 1.500 migranti.

www.agrigentonotizie.it

Condividi