Di Maio: sbarchi aumentati per notizie fuorvianti sulla sanatoria

“Sono aumentati gli sbarchi per via di messaggi fuorvianti arrivati proprio in Tunisia su presunte sanatorie dei migranti in Italia. Non è così, lo abbiamo comunicato attraverso la nostra rete diplomatica e abbiamo chiesto un intervento diretto del presidente Saied, che ringrazio e che incontrerò anche lunedì quando mi recherò in visita a Tunisi con la ministra Lamorgese. La Tunisia sta vivendo un momento difficile, lo comprendiamo ma è un paese sicuro e chi arriverà in Italia sarà rimpatriato”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di MAIO in un’intervista a ‘la Stampa’.

“Sui decreti sicurezza c’è un accordo di revisione sulla base delle interlocuzioni avute anche con il capo dello Stato. Dialogando con ragionevolezza sono certo si troverà un punto di equilibrio, fermo restando che anche molti esponenti del Pd pensano che in questo momento sia opportuno calibrare i segnali che diamo all’estero”, dice Di Maio.

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi