Mali: migliaia di persone in piazza, chieste dimissioni del presidente

Decine di migliaia di persone sono scese in piazza, a Bamako, la capitale del Mali, per chiedere le dimissioni del presidente Ibrahim Boubacar Keita, accusato dall’opposizione di aver istituito un sistema “oligarchico e plutocratico”.

I cartelli dei manifestanti sono indirizzati al presidente Keita, al potere dal 2013, ma anche alla Francia, accusata di interferire nella politica locale sostenendo il primo ministro maliano Boubou Cissé.L’Imam Mahmoud Dicko, leader della protesta: “Se Keita non ci ascolta, vedrà. Giuro davanti a Dio che vedrà. Ma non abbiamo fretta e vinceremo questa vittoria, ma in modo pacifico”. ASKANEWS

Condividi