Bonus Iva: ho preso i 600 euro per dimostrare che la legge è fatta male

“Ho preso i 600 per protestare contro una legge fatta male, per dimostrarne la fallacia. I soldi? Li ho dati in beneficenza. Ho sbagliato nella forma ma lungi da me approfittarne”
Ubaldo Bocci, Consigliere Comunale

Condividi