Flop di Bergoglio, crollo 8×1000 alla chiesa cattolica

Flop per Papa Francesco. Il numero di italiani che hanno deciso di destinare l’otto per mille dell’Irpef alla Chiesa cattolica è diminuito clamorosamente. A svelare quanto sta accadendo è Antonio Socci che cinguetta: “Il crollo delle offerte dell’8xmille alla Chiesa cattolica negli anni di Papa Bergoglio. Un dato interessante e significativo”.

Nel 2011 chi donava una quota era quasi il 38 per cento degli italiani, mentre nel 2019 – stando a quanto riporta La Verità – poco più del 31 per cento. Un calo drastico che non dovrebbe però preoccupare Bergoglio. Il Pontefice da sempre predica la volontà di rendere la Chiesa povera e pare esserci riuscito. liberoquotidiano.it

Condividi