Magistrato che indaga su Palamara discuteva con lui della sua carriera in chat

Condividi

 

“Fuori il magistrato Gaeta dalle inchieste su Palamara. Con una interrogazione al ministro della Giustizia ho denunciato lo scandalo ulteriore che investe l’ex Pm Palamara e la Cassazione. Ho appreso con sconcerto che l’Avvocato Generale della Cassazione, il magistrato Piero Gaeta, responsabile della procedura disciplinare a carico di molti suoi colleghi togati. Gaeta, a tal fine, starebbe esaminando le devastanti chat di Palamara, che raccontano in modo impietoso la vergognosa gestione di nomine e carriere nella magistratura”. Lo scrive in una nota il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

“Ma il Gaeta che valuta le violazioni a sua volta protagonista di chat ‘palamariane’ – ha aggiunto Gasparri – perché si scriveva e si incontrava con l’indagato per discutere, da quanto appare, della sua carriera. opportuno che Gaeta, che spunta nelle scandalose intercettazioni giudichi chat in cui lui stesso viene evocato?



Emergono incontri Gaeta-Palamara, finalizzati a cosa? Al sostegno di Palamara alla carriera di Gaeta o a cosa? Peraltro gli ex ‘onest-onest’ grillini appaiono attivi interlocutori di Palamara. Con lui si sono incontrati il grillino gi detenuto De Vito e la grillina Lombardi. Dimmi con chi vai e ti dir chi sei… Dallo slogan ipocrita sull’onest al palamarismo, l’epilogo penoso del grillismo”.  (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -