Inps, Gasparri: “Tridico è da ricovero…”

Condividi

 

“Attorno al governo, in funzioni fondamentali nella pubblica amministrazione, esistono diversi tipi di personaggi. Uno è il presidente dell’Inps Tridico, che ha appena dichiarato che sta riempiendo gli italiani di soldi. In questo caso un ricovero si impone. Non so di che malattia soffra. Certamente dice bugie volgari. Presiede un ente che sta affamando gli italiani”. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

È responsabile di procedure che hanno lasciato gran parte degli aventi diritto senza cassa integrazione. È un irresponsabile che andrebbe cacciato immediatamente. Mente spudoratamente agli italiani. E allora tutti questi scienziati, virologi e medici di ogni tipo e natura che affollano le televisioni, nelle brevi pause in cui si dedicano ad attività sanitarie si occupino anche di Tridico, che chiaramente non sta bene. C’è poi il responsabile dell’Agenzia delle Entrate che ha detto una cosa più saggia, ovvero che serve una riforma fiscale”.



“Si attui subito allora -prosegue Gasparri- la riforma che propone Forza Italia. La Flat tax per tutti. E ovviamente una grande riforma da fare ora e subito deve essere accompagnata da un provvedimento che razionalizzi le situazioni pendenti, consentendo di concordare pagamenti attraverso procedure facili e immediate. Che da un lato consentirebbero allo Stato di recuperare dei soldi, dall’altro lato consentirebbero ai contribuenti di liberarsi da una persecuzione fiscale vera e propria”.

“Serve coraggio. Non abbiamo paura di usare le parole. Serve un provvedimento liberatorio, che archivi il passato, con dei pagamenti ragionevoli, ed apra una nuova stagione. Chiamatelo concordato, chiamatelo come volete ma si proceda in questa direzione. Nel frattempo anche Tridico sarà guarito dalle sue strane condizioni che lo portano a dire bugie e potrà avvalersi delle nuove norme per mettersi in regola con il fisco, qualora ne avesse bisogno”. ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -