De Raho: “indagini su mandanti esterni stragi di mafia vanno avanti”

Condividi

 

“Le indagini sui mandanti esterni delle stragi di mafia stanno andando avanti”. Lo ha detto Federico Cafiero de Raho, procuratore nazionale Antimafia intervenendo in studio a Petrolio su Rai Due. “Cosa nostra cerca il consenso sociale ed attraverso l’aiuto ai bisognosi individua i soggetti da assoldare in futuro per le azioni criminose”.

Commentando estratti di un documentario su Giovanni Falcone, il Procuratore De Raho ha continuato il suo intervento rispondendo alle domande di Duilio Giammaria,” La lotta alla mafia ha raggiunto livelli di professionalità altissima nel nostro Paese e siamo l’unico Paese a capire come contrastarla, ma serve sistema unico per incrociare facilmente i dati.



“In conclusione del suo intervento a Petrolio il Procuratore ha detto in merito alle indagini sulle stragi di mafia ancora non definitivamente chiarite” stiamo indagando sui depistaggi che vanno al di là delle stragi e che dovrebbero rivelare i mandanti esterni che hanno guidato le esecuzioni delle stragi e che, come molti oggi stanno definendo, non possono essere solo opera dei boss mafiosi, spesso analfabeti!”. (askanews)

Csm, Taormina: nomine Ermini (Pd) e De Raho decise da Palamara



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -