Rapinata dai Rom, le stringono le mani al collo per rubarle la catenina

Condividi

 

Rapinata da una coppia che, per strapparle la catenina d’oro, le ha stretto le mani al collo fin quasi a toglierle il respiro. E’ successo alle 12,35 di ieri a Roma, in pieno giorno, sul treno che da Lunghezza si muoveva in direzione della Tiburtina.

Poco prima della fermata Palmiro Togliatti, una 53enne è stata sorpresa da un uomo e una donna rom che le hanno stretto le mani intorno al collo per strapparle la catenina dileguandosi appena fermato il treno. Sul posto gli agenti della Polfer in servizio alla stazione Tiburtina che hanno raccolto la testimonianza della vittima, spaventata ma in buone condizioni di salute. adnkronos

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -