Bergoglio: “Preghiamo per le autorità politiche, sole e non capite”

“Preghiamo insieme, in questo momento di pandemia, per gli ammalati, i familiari, i genitori con i bambini a casa ma soprattutto per le autorità: loro devono decidere e tante volte decidere su misure che non piacciono al popolo. Ma è per il nostro bene”.

Lo ha detto Papa Francesco alla messa a Santa Marta. “Preghiamo per i nostri governanti, spesso soli e non capiti, che devono prendere la decisione su queste misure”.

Condividi