Coronavirus, Sinlai: condono tombale per autonomi e partite Iva

EMERGENZA CORONAVIRUS, LA PROPOSTA SHOCK DEL SINLAI (Sindacato Nazionale Lavoratori Italiani): “CONDONO TOMBALE PER AUTONOMI E P. IVA”.

L’emergenza corona virus sta mettendo in ginocchio l’economia italiana: le attività chiudono, le aziende arrestano la produzione, la giustizia è in stand by e si fermano i servizi pubblici.

“In questo contesto semi apocalittico servono misure economiche drastiche per fronteggiare la crisi e permettere alle imprese italiane ed ai professionisti di superare e sopravvivere alla recessione – ha dichiarato Giustino D’Uva, dirigente nazionale del SINLAI – Per questo siamo convinti che l’unica soluzione sia un condono tombale di tutti i tributi e contributi da qui a settembre prossimo, per tutti gli autonomi e le partite Iva. Diversamente, l’economia nazionale subirà un contraccolpo tale che la classe media non riuscirà più a riprendersi, essendo destinata a soccombere sotto i colpi di un tracollo devastante”.

Condividi