Coronavirus: le ambiguità di Bellanova, mazzata al made in Italy

Condividi

 

“I prodotti italiani sono delle eccellenze e fanno bene alla salute. Dovrebbe confermarlo con forza tutto il governo, a partire dal ministro Bellanova che invece organizza pranzi al ministero dove si sostiene che “è improbabile” che il virus si trasmetta col cibo. Una pericolosa ambiguità, che umilia il made in Italy e ferisce il settore agroalimentare già duramente colpito dalle conseguenze dell’emergenza”.

Lo dice il senatore Gian Marco Centinaio, responsabile del Dipartimento Agricoltura e Turismo della Lega. Il riferimento è all’incontro organizzato pochi giorni fa al ministero, nel Salone dell’Agricoltura, e che aveva l’obiettivo di promuovere il cibo italiano. In quell’occasione, però, era stato distribuito un volantino che non escludeva la trasmissione del virus tramite gli alimenti e che ha scatenato la dura reazione anche dell’Alleanza della Pesca.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -