Sassari: viola divieto di avvicinamento e uccide la ex a coltellate

OSSI, 16 FEB – Ha ucciso la sua ex compagna, una donna di 41 anni di nazionalità ceca, dopo aver violato la misura restrittiva, un divieto di avvicinamento, che gli impediva di andare a Sorso, il paese in cui viveva la donna, nei confronti della quale aveva già usato violenza.

L’uomo è stato fermato dai carabinieri. Al termine di un litigio all’interno di un bar di via Tiziano, al quale tra gli altri avrebbero assistito anche i due figli della donna, l’uomo l’ha accoltellata e, prima che i carabinieri intervenissero su segnalazione di alcuni testimoni, è scappato in compagnia della sua vittima e dei piccoli. ansa

Condividi