Prato: in auto con 1,2 kg di cocaina, arrestato

foto Polizia di Stato

Nella zona urbana periferica delle Fontanelle personale della Polizia di Stato di Prato ha tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un quarantacinquenne di nazionalità marocchino, residente in Germania ma domiciliato nella circostanza a Prato presso una parente, sequestrando della sostanza stupefacente di tipo cocaina pari a un chilo e 251 grammi.

L’arresto è avvenuto a conclusione di una importante e complessa attività investigativa riguardante un consistente traffico internazionale di sostanze stupefacenti, in relazione alle modalità del trafficante marocchino sul territorio europeo, già arrestato dai poliziotti pratesi nel 2005 per fatti specifici, in occasione di un trasporto dall’Olanda di 4,3 chilogrammi di cocaina.

Ieri pomeriggio il nordafricano, regolarmente soggiornante nella comunità europea, titolare di permesso di soggiorno rilasciato dalle Autorità Tedesche, da alcuni giorni sotto osservazione in questo capoluogo dagli Agenti della Squadra Mobile, veniva fermato mentre si trovava a piedi in zona Soccorso.

In seguito alla perquisizione del veicolo in suo possesso veniva rinvenuto e sequestrato un grosso involucro contenente cocaina pari a 1,251 Kilogrammi, occultato sul veicolo, in seguito al quale si procedeva all’arresto del marocchino che, su disposizione della locale Autorità Giudiziaria, veniva associato presso la locale Casa Circondariale, in attesa del rito direttissimo.

La droga, destinata ad essere spacciata nel centro di Prato da pusher locali, avrebbe fruttato al dettaglio più di 100.000 euro.

Condividi