CLAI presenta risultati del progetto “Innovazione nella commercializzazione della carne bovina”

Condividi

 

Il progetto, Cofinanziato dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale, ha l’obiettivo di aumentare la redditività della carne bovina attraverso la diversificazione di prodotto alla vendita, puntando su un’elevata specializzazione produttiva, sul miglioramento della qualità e su un’adeguata informazione del consumatore

Imola, 29 gennaio 2019. Sono stati presentati ieri, mercoledì 29 gennaio 2019, nella sede del Centro Direzionale CLAI a Villa La Babina, di Sasso Morelli (Imola), i risultati del Progetto “Innovazione nella commercializzazione della carne bovina, realizzato da CLAI in collaborazione con l’Università di Bologna – Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie e il CRPA, Centro Ricerche Produzioni Animali.

Il progetto, Cofinanziato dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale all’interno del Bando di Filiera che CLAI si è aggiudicata nel 2018 e inserito nel Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna, ha l’obiettivo di aumentare la redditività della carne bovina attraverso la diversificazione di prodotto alla vendita, puntando su un’elevata specializzazione produttiva, sul miglioramento della qualità e su un’adeguata informazione del consumatore.

Il progetto di ricerca, di cui si è parlato ieri nel corso del Convegno promosso da CLAI, ha preso in esame:

  • l’atteggiamento e le aspettative dei consumatori rispetto al consumo di carne bovina e alle informazioni oggi disponibili sui piatti pronti a base di carne bovina,
  • una modalità di etichettatura utile al consumatore per avere in tempo reale informazioni sull’origine e la qualità del prodotto
  • La caratterizzazione sensoriale e chimico-fisica dei differenti tagli al fine di ottimizzare la qualità e la tenerezza della carne bovina e, infine,
  • Lo studio di piatti pronti a basso contenuto di sale

 

Questo progetto è espressione dei valori di CLAI, del suo costante impegno volto a mettere a punto nuove tecnologie di produzione e realizzazione di prodotti innovativi per il mercato e che rispondano alle esigenze dei consumatori di alimenti caratterizzati da standard di sicurezza e qualità elevati.

I BRAND DEL GRUPPO CLAI

CLAI

CLAI, Cooperativa Lavoratori Agricoli Imolesi, è una cooperativa agricola che opera nell’agroalimentare sia nel settore dei salumi, con una particolare specializzazione nel segmento del salame, che in quello delle carni fresche bovine e suine. Due sono gli stabilimenti principali: quello di Sasso Morelli di Imola (BO) dedicato alla produzione dei salumi e quello a Faenza (RA) dedicato alla macellazione e al sezionamento dei bovini e dei suini, adottando le procedure operative più avanzate per assicurare il benessere animale e alti standard di qualità nel sistema di trasformazione e lavorazione.

 

Zuarina

Zuarina, storico salumificio di Langhirano, conta una secolare esperienza nell’artigianalità del “saper fare” il prosciutto di Parma. Rinomato per la sua caratteristica dolcezza, è un prodotto conosciuto e apprezzato nelle location più prestigiose, proprio per la costanza qualitativa dei propri prosciutti.

In questi anni il prosciuttificio oltre a consolidare il suo posizionamento commerciale in Giappone, Francia e Stati Uniti ha affermato il trend di crescita grazie alla sua riconosciuta qualità, agli investimenti su attività di formazione in co-marketing con i clienti e alle attività di comunicazione, che ruoteranno attorno al claim “Generazioni di cose buone”.

 

La Faggiola

La Cooperativa Agricoop nasce nel 1961 da allevatori dell’Alto Mugello e dell’Appennino tosco-romagnolo che decisero di associarsi in azienda agricola cooperativa. Grazie alla grande coesione sociale e al forte legame con le tradizioni locali, ha dato vita ad una produzione di prodotti caseari tipici toscani, freschi e genuini, raccolta sotto il marchio “Faggiola”. È così che nascono formaggi rigorosamente artigianali, lavorati ancora oggi a mano da Maestri Casari che custodiscono la sapienza della tradizione contadina di 50 anni fa, ma con tutta la sicurezza di una qualità certificata e di una continua innovazione.

 Ufficio Stampa Gruppo CLAI

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -