Padre Zanotelli: “un cristiano non può votare Lega”

a cura di Marco Trovato, Africa Rivista

Padre Alex Zanotelli non usa mezzi termini, nella quarta parte dell’intervista, per esprimere il proprio punto di vista sull’attuale situazione politica italiana: «Dobbiamo ancora uscire dalla sbornia sovranista. La gente vive in una bolla coloniale. Ne sono convinto: non è concepibile per un cristiano votare Lega. O si sceglie il Vangelo o si sceglie Salvini».

Il sacerdote comboniano ha ben chiaro cosa il governo dovrebbe fare: «Innanzitutto abolire i due assurdi Decreti Sicurezza e la legge Bossi-Fini».

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi