Caso Gregoretti, anche Bonafede sapeva: decisione nota e condivisa

 di La7

Colpo di Scena a l’Aria che Tira (La 7). Il capogruppo della Lega al Senato Romeo porta un’agenzia stampa dell’epoca in cui il ministro della giustizia Bonafede conferma che la decisione di tenere al largo la Guardia Costira era nota al governo e perfino condivisa. Questo rende le eventuali accuse a Salvini allargabili a tutto il governo, Conte e lo stesso Bonafede in testa, ma difficilmente Di Maio potrà tirarsi fuori

In quest’ottica si conferma l’ipotesi dietro il cambio di posizione di Italia Viva, che con il caso Gregoretti, con la scusa di colpire Salvini, affonda Conte e Di Maio. Come potranno restare in carica e difendersi da simili accuse?

Ringraziamo Inriverente – scenarieconomici.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi