Farnese Vini passa agli americani

L’americana Platinum Equity ha acquistato Farnese Vini per 170 milioni di euro. Come riporta MilanoFinanza.it,  NB Renaissance Partners, la famiglia del co-fondatore Valentino Sciotti e altri azionisti di minoranza hanno firmato nei giorni scorsi un accordo vincolante per la cessione dell’intero capitale sociale di Farnese Vini alla società di investimento americana.

Nei tre anni di investimenti di NB Renaissance Partners, i ricavi di Farnese sono aumentati a un tasso medio annuo del 13% da 52 milioni di euro nel 2016 a più di 76 milioni di euro nel 2019 e l’ebitda a un tasso medio annuo del 18% a più di 17 milioni di euro nel 2019. Di riflesso l’ebitda margin è migliorato dal 20,6% del 2016 al 23% lo scorso anno.

Il co-fondatore Sciotti reinvestirà a fianco di Platinum Equity e rimarrà presidente esecutivo per guidare la società verso la sua nuova fase di sviluppo.

Leggi l’articolo completo su www.milanofinanza.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi