Sfruttava minori per accattonaggio, arrestata romena

TRIESTE – Una donna di 59 anni, cittadina romena, è stata arrestata nei pressi del casello autostradale di Villesse (Gorizia) in quanto destinataria di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di impiego di minori nell’accattonaggio e inosservanza dell’obbligo dell’istruzione dei minori. La donna dovrà scontare due anni di carcere. L’ordinanza era stata emessa nel 2014 dal tribunale di Reggio Calabria.

La donna stava viaggiando a bordo di un autobus con targa romena diretto in Slovenia ed è stata rintracciata dagli agenti della Polizia di frontiera terrestre di Gorizia, nel corso di consueti controlli di retrovalico. La 59enne è stata portata nel carcere di Trieste, a disposizione dell’autorità giudiziaria.
(ANSA).

Condividi