Tragedia hotel Rigopiano: 22 archiviazioni, anche ex governatori

Il gip di Pescara ha disposto l’archiviazione per 22 indagati nell’inchiesta madre sul disastro dell’hotel Rigopiano di Farindola (Pescara), dove nel 2017 una valanga travolse il resort provocando 29 morti. Escono definitivamente dall’inchiesta, tra gli altri, gli ex governatori Luciano D’Alfonso, Ottaviano Del Turco e Gianni Chiodi, l’ex sottosegretario alla Giustizia Federica Chiavaroli e la funzionaria della protezione civile Tiziana Caputi.  tgcom24.mediaset.it

Rigopiano, violò i sigilli per portare fiori dovʼè morto il figlio: papà andrà a processo

Alessio Feniello, 57 anni, padre di Stefano, una delle 29 vittime della tragedia dell’Hotel Rigopiano di Farindola (Pescara), andrà a processo. Il gip del Tribunale di Pescara, Elio Bongrazio, ha disposto nei suoi confronti il giudizio immediato, dopo che l’uomo aveva presentato opposizione al decreto penale di condanna, tramite il quale gli era stata inflitta…

“Solo in 25 a scavare”, la denuncia dei vigili del fuoco di Rigopiano

“I nostri colleghi ci hanno telefonato inferociti perché nella nottata tra il 21 e il 22 gennaio sono stati lasciati solo 25 vigili del fuoco ad operare all’Hotel Rigopiano nonostante le 24 persone ancora disperse. E molti di quei pompieri erano all’hotel sin da giovedì 19, il primo giorno, esausti, alcuni hanno dovuto indossare calzature…

Hotel Rigopiano “Ho impazzito il mondo ma non mi hanno creduto”

Hotel Rigopiano, la testimonianza: “Il cuoco disperato mi ha chiesto aiuto su WhatsApp, ma non mi hanno creduto” Prima la chiamata drammatica da parte di Giampiero Parete, il cuoco che si trovava in vacanza nell’hotel Rigopiano con la famiglia, moglie e figli di 6 e 8 anni. Poi il tentativo di allertare la Prefettura e…

Hotel Rigopiano: allarme ignorato, impedimenti burocratici, mezzi senza gasolio, elicotteri fermi

La Procura di Pescara ha aperto una indagine per omicidio colposo sulla vicenda della valanga che ha travolto l’hotel Rigopiano a Farindola sul Gran Sasso. Le cose da chiarire sono tante in particolar modo sulla tempestività dei soccorsi. Fatale il ritardo nell’invio dello spazzaneve Secondo le prime ricostruzioni uno dei superstiti, Giampiero Parete, avrebbe raccontato…

Condividi