Ezio Greggio cittadino onorario di Biella, ira del Pd

Condividi

 

Una settimana fa aveva bocciato la proposta di dare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Adesso la giunta comunale di Biella la concede invece a Ezio Greggio con una delibera in cui si sottolinea che l’attore e conduttore viene insignito di un riconoscimento legato alla carriera, all’impegno nel sociale, al forte legame coltivato con la città natale, Cossato.

Le proteste del Pd La decisione della giunta guidata dal sindaco Claudio Corradino ha suscitato le proteste del Pd piemontese, legate proprio alla recente bocciatura dello stesso riconoscimento per la senatrice deportata ad Auschwitz, di recente vittima di minacce antisemite. “Non c’è nulla di male in un titolo di onorificenza a Greggio – spiega su Facebook il segretario regionale dem Paolo Furia -, ma la tempistica è da brivido. Farlo esattamente la settimana dopo aver bocciato la richiesta di dare quel titolo alla Segre è una ridicola provocazione”.



Popolarità e impegno sociale Nel testo che assegna il riconoscimento si legge: “Si conferisce a Ezio Greggio il titolo di Cittadino onorario per la popolarità televisiva come conduttore, giornalista, attore e regista: per il suo costante impegno attraverso l’associazione ‘Ezio Greggio per i bambini prematuri’, per aver contribuito a diffondere in Italia e nel mondo il nome di Biella”. tgcom24.mediaset.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -