Concessione Autostrade, Prodi confessa: era un ordine che veniva da contesti internazionali

Condividi

 

Concessione Autostrade – Prodi, esecutore di interessi stranieri, confessa: “la privatizzazione era obbligatoria, fu un ordine che veniva da contesti internazionali”

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -