Firenze, sudamericani si scagliano contro locale a bottigliate

Condividi

 

Firenze – Via de’Servi: bottigliate fuori dal locale, salvato dal gestore. Ieri notte, intorno alle 4, fracasso all’esterno del Pink Club di Via de’Servi. Un gruppetto di una decina di giovani sudamericani ha tentato di raggiungere un 30enne peruviano armandosi di bottiglie di vetro raccolte nei cestini in strada. A proteggere l’uomo sarebbe stato il gestore del locale che, vista la situazione, ha aperto le porte del club blindandosi all’interno con il 30enne e mettendolo così al sicuro.

All’esterno intanto è scattato un lancio di bottiglie contro la vetrata del locale notturno del centro storico. Una ragazza, cittadina peruviana, è stata centrata alla fronte da un bicchiere di vetro che le ha provato una ferita alla fronte con copiosa fuoriuscita di sangue.



A riportare la calma sono state le sirene della polizia che hanno scatenato il fuggi-fuggi. Il 30enne non avrebbe fornito spiegazioni utili agli agenti riguardo a quello che sembra un raid punitivo, parlando genericamente di antichi dissapori.

www.firenzetoday.it

Seguiteci sul nostro Canale Telegram
» https://t.me/imolaoggi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -