Migranti, Ocean Viking chiede un porto sicuro

Condividi

 

ROMA, 21 OTT – La Ocean Viking ha lasciato le acque sar libiche e si è diretta verso nord chiedendo a Italia e Malta un porto sicuro di sbarco per i 104 migranti soccorsi venerdì scorso a bordo di un gommone in difficoltà. Lo fa sapere Medici senza frontiere che gestisce la nave insieme a Sos Mediterranee. Tra i migranti recuperati, 40 si dichiarano minorenni.

Ocean Viking è di una Ong francese, perché deve portare “migranti” in Italia?

Intanto, con un volo charter per Tunisi sono stati oggi rimpatriati dall’Italia 34 migranti, 31 dei quali erano sbarcati a Lampedusa la scorsa settimana. E’ quanto si apprende da fonti del Viminale, che sottolineano “l’immediato rimpatrio” dei tunisini nell’ambito degli accordi sottoscritti tra i due Paesi per rimandare in Tunisia chi è arrivato illegalmente sulle coste italiane.

 

Ocean Viking, ministro norvegese: è una nave privata, i migranti non verranno qui

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -