Milano: spacciatore gambiano aggredisce e ferisce un agente

Condividi

 

“Ormai l’escalation di violenze ai danni delle forze dell’ordine non accenna a placarsi. Ma a che punto dobbiamo arrivare prima che l’amministrazione comunale dia segni di vita e intervenga concretamente sul tema sicurezza a Milano?”: così il consigliere comunale della Lega Silvia Sardone commenta l’ennesimo episodio avvenuto nei pressi della Stazione Centrale.

Come riferito da Milano Today, un gambiano di 29 anni nella giornata di sabato, alla vista degli agenti lungo via Napo Torriani, ha gettato per terra tre involucri per tentare di sfuggire al controllo ingaggiando una colluttazione con gli agenti. Nella colluttazione ha avuto la peggio uno degli agenti, che si è fratturato un indice. Il gambiano è stato comunque arrestato e ora risponde di lesioni personali. Nel sacchetto c’era droga per oltre 30 grammi.



Piazza Duca d’Aosta e vie limitrofe – prosegue Sardone – sono state di fatto requisite da decine di pusher extracomunitari ormai padroni del territorio che si sentono pure in diritto di aggredire chi indossa un divisa”. Così Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega. “Esprimo tutta la mia solidarietà nei confronti dell’agente ferito e ringrazio tutte le forze dell’ordine che ogni giorno lavorano sul territorio per garantire la nostra sicurezza, ma purtroppo devo ogni volta constatare e sottolineare l’assenza delle istituzioni in zone calde come quella della Centrale che puntualmente finisce sotto i riflettori per episodi di criminalità e violenze. Sala e compagni escano dai palazzi: si renderanno conto che là fuori c’è un mondo tutt’altro che rosa e fiori come si ostinano a dipingerlo”.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -