Milano, rapina violenta: arrestato rapper Adamo Bara Luxury

Condividi

 

Ha picchiato un passante e poi gli ha rubato il cellulare. Per questo il rapper di 18 anni Adamo Bara Luxury è stato arrestato dalla polizia per la rapina commessa lo scorso 4 agosto in via Val Sabbia a Milano. Martedì mattina ai carabinieri della stazione di Comasina che lo hanno fermato nella casa dove vive con la madre, ha motivato così il pestaggio e la rapina: «Avevo bisogno di soldi per comprare la base del mio nuovo singolo» ha detto.

Come scrive LA STAMPA, Adamo Bara Luxury era insieme a un complice minorenne che ha bloccato la vittima, un giovane cinese di 26 anni, e a quel punto lo ha colpito per 25 volte con un pesante gancio per auto. Poi, una volta a terra, gli ha portato via il cellulare. Adesso sia il rapper che il suo complice, a cui sono contestate anche due rapine sul treno per Cesate (Milano), sono accusati di rapina aggravata in concorso e lesioni aggravate. La vittima invece ha riportato una prognosi di 25 giorni per numerose fratture al volto e agli arti.



Bara Luxury non è una star nel mondo del rap ma sta provando ad emergere soprattutto grazie ai propri canali Youtube e Instagram. Il suo maggiore successo è il singolo “Puerto Rico”, uscito il 23 maggio scorso anche con la collaborazione di La Bianchis.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -