Radical chic a Taormina, murales “Carola protettrice dei rifugiati”

Condividi

 

6 ago. (askanews) – Tvboy sbarca a Taormina. Lo street artist ha realizzato nella città siciliana tre murales che vedono protagonisti il cantante Mahmood, Carola Rackete e Andrea Camilleri, in via Crocifisso.A legare le tre opere il tema dell’integrazione e dell’immigrazione: così la capitana della Sea Watch diventa “Santa Carola protettrice dei rifugiati” ed è ritratta mentre tiene in braccio un bambino.

Il cantante di “Soldi” diventa San Mahmood, mentre nel ritratto dello scrittore Camilleri viene ricordata la sua citazione “L’altro non è altro che me stesso allo specchio”.

Sindaco di Messina: 10mila messinesi vivono nelle baracche tra sporcizia e fogne a cielo aperto

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -