Venezuelano ubriaco semina panico in un bar

Udine – Tormenta clienti e barista, per calmarlo arrivano i carabinieri. Infastidisce i clienti, insegue il gestore del bar con una sedia e prova a colpire con un corpo contundente uno dei carabinieri arrivati sul posto per calmarlo, prendendolo solo di striscio. R.I., 57enne di origine venezuelana residente da tempo in città, ha creato il panico nella prima serata di venerdì al bar Dama Bianca di via Vicenza a Cussignacco.

Per porre freno al suo impeto sono stati necessari gli uomini del Norm di Udine e in loro supporto anche una pattuglia della Questura. Il soggetto, in evidente stato di ubriachezza, è stato arrestato e processato  con rito direttissimo. Si trova ora agli arresti domiciliari.

www.udinetoday.it

Condividi