Migranti, Tar Lazio respinge ricorso della Sea Watch

Condividi

 

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della Sea Watch per contestare il divieto di ingresso in acque territoriali e il ‘no allo sbarco’ della Sea Watch 3 che si trova a sud di Lampedusa con a bordo 43 migranti soccorsi una settimana fa. Lo fa sapere il Viminale.

La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta sul caso della “Sea Watch 3” che da sei giorni è al confine delle acque territoriali italiane, a 16 miglia circa da Lampedusa (Ag). Il procuratore aggiunto, Salvatore Vella, nel fascicolo – a carico di ignoti – ha ipotizzato il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Nei giorni scorsi, il Viminale aveva dato l’autorizzazione allo sbarco di 10 delle 53 persone a bordo, fra cui immigrati che stavano male e bimbi in fasce.



“I migranti salvati in mare non dovrebbero mai essere sbarcati in Libia, perché i fatti dimostrano che non è un Paese sicuro”. Così all’ANSA Dunja Mijatovic, commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, che si dice “preoccupata per l’atteggiamento del governo italiano nei confronti delle ong che conducono operazioni di salvataggio nel Mediterraneo”. Il commissario chiede che alla “Sea Watch 3 sia indicato tempestivamente un porto sicuro che possa essere raggiunto rapidamente”. ansa

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Ong, gli stipendi stellari dei ”buonisti”


Volontari sì, ma a pagamento. È questa la condizione di buona parte degli operatori delle Ong che si occupano di immigrazione, partendo dai centri profughi per arrivare ai marinaretti che pattugliano le coste al largo della Libia per rastrellare e trasportare in Italia clandestini. Per qualcuno il cosiddetto no-profit è una pacchia, per usare una […]

Lobbies immigrazioniste difendono rivendicazioni sempre più violente di gruppi di migranti


Valeurs Actuelles (traduzione di chiesaepostconcilio.blogspot.com), pubblica un articolo del geopolitologo Alexandre del Valle, che espone con efficacia e dovizia di documentazione l’inquietante fenomeno  delle rivendicazioni sempre più violente di gruppi di migranti. Ritroviamo, dal versante francese, gli assurdi benefici e privilegi discriminanti, ma a sfavore degli autoctoni (francesi in questo caso) e che purtroppo hanno preso […]

Migranti, Sea Watch verso Lampedusa. Salvini: “Non entri in acque italiane”


Una nuova direttiva per diffidare la Sea Watch dall’ingresso in acque italiane è stata firmata dal ministro dell’Interno Matteo Salvini ieri pomeriggio. Mentre la nave della ong tedesca è in viaggio verso Lampedusa, il provvedimento chiede alle autorità di polizia di vigilare affinché il comandante e la proprietà della nave “si attengano alle vigenti normative […]

 

 



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -