Marco Carta estraneo ai fatti, non convalidato arresto

Condividi

 

Il giudice di Milano non ha convalidato l’arresto di Marco Carta e non ha applicato nessuna misura cautelare. E’ quanto riferisce il suo avvocato, Simone Ciro Giordano, al termine del processo per direttissima che si è svolto in Tribunale a Milano, a porte chiuse, dopo l’arresto per furto aggravato del 34enne alla Rinascente.

“E’ stata chiarita la totale estraneità di Marco Carta. Lui è estraneo a qualsiasi addebito. Il fatto è attribuibile ad altri soggetti, lui è totalmente estraneo, è stato acclarato dal giudice. Marco è una bravissima persona” spiega l’avvocato uscendo dall’aula.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -