Rai, Berlusconi: “Grave censura su Fazio”

Condividi

 

“Io non ho mai fatto un editto bulgaro…”. Silvio Berlusconi lo premette per poi difendere Fabio Fazio: “Non credo che si voglia arrivare a questo”, ovvero a cacciarlo dalla Rai, ma, “certo, la censura è stato un episodio grave…”.

“Se avessi tolto io tre puntate a Fazio – dice il Cav ospite dell’Aria che Tira – sarebbe stato un inferno. C’è un contratto e i contratti vanno rispettati. Anche se devo ammettere che da quando è stato trasferito sulla prima rete, gli ascolti non sono granché…”. Lo sguardo del Cavaliere è puntato sulle europee: “Mentre Fi è al 10%, io ho una fiducia del 25%. Penso di riuscire a fare un miracolo anche a questo altro giro…”.



Quanto ai rapporti con il leader della Lega, Berlusconi dice: “Salvini mi ha chiamato per il mio compleanno e dopo che mi sono operato. Non abbiamo parlato di politica”, ma “le dichiarazioni anche di oggi di Salvini sui Cinque stelle, che dice ‘dicono troppi no’, sono molto chiare. Questo governo cadrà innanzitutto per i fatti. askanews



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -