Somalia: nuova strage islamista a Mogadiscio, 9 morti

Condividi

 

 

Almeno nove civili sono morti nell’esplosione di un’autobomba avvenuta lunedì 4 febbraio nei pressi di un centro commerciale a Mogadiscio, in Somalia.”L’esplosione è avvenuta nei pressi di un centro commerciale di Mogadiscio e ha causato morte e distruzione. Nove civili sono morti e diversi altri sono rimasti feriti”, ha detto il funzionario di polizia Ahmed Moalin Ali.

“Ho visto sette cadaveri, li ho riconosciuti tutti. Sono il proprietario di questo negozio. Come potete vedere il mio spazio è stato completamente distrutto dall’esplosione”, ha raccontato un testimone.Poche ore dopo la strage il movimento islamista somalo Shebab ha rivendicato l’attentato di Mogadiscio.



“L’esplosione ha preso di mira il ristorante Bandir dove si stava tenendo una riunione tra funzionari del comune di Mogadiscio e ufficiali degli apparati di intelligence”, ha detto un portavoce degli Shebab in una dichiarazione riportata dal sito “Somalimemo” ritenuto vicino al movimento islamista. (askanews)



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -