La piaga dei bambini ladri a Roma, hanno tra i 10 e i 15 anni

Condividi

 

Hanno terminato un periodo di “apprendistato e affiancamento” a ladre più esperte ed hanno iniziato ad agire “in solitaria”. Altre bambine ladre fermate nella Capitale. Sono, infatti, passati appena due giorni, da quando i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli hanno fermato un bambino romeno di 10 anni, non imputabile, sorpreso a sfilare il portafoglio dallo zaino di un turista tedesco che attendeva la metro sulla banchina alla fermata “Bologna”.

Invece, nelle ultime ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma ne hanno fermate altre tre. Una bambina, 11enne nomade domiciliata alla baraccopoli di Castel Romano, è stata fermata dai Carabinieri della Stazione Roma Macao, sorpresa a derubare una turista brasiliana di 52 anni all’interno della stazione metro “Spagna”. I Carabinieri l’hanno pizzicata, proprio da sola, a sfilare il portafogli dalla borsa della vittima. La bambina-borseggiatrice, non imputabile per la legge italiana, è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria competente e affidata ad una struttura di accoglienza del Comune di Roma.



Poco dopo, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno fermato una 15enne e una 12enne, domiciliate al campo nomadi di via di Salone, sorprese all’interno di un condominio in via Santa Bernadette, a Boccea, mentre tentavano di forzare la serratura della porta d’ingresso di due appartamenti, al secondo e terzo piano.

Le piccole ladre sono state trovate in possesso di un cacciavite, una chiave inglese, delle lastre di plastica e una torcia, poi sequestrate dai Carabinieri. La 15enne è stata denunciata a piede libero mentre la 12enne, non imputabile, è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria competente. Entrambe sono state accompagnate presso un centro di prima accoglienza della Capitale.

www.romatoday.it



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -