Palestina, Mattarella e il papa riceveranno Abu Mazen a dicembre

TEL AVIV, 27 NOV – Abu Mazen si recherà all’inizio di dicembre in Italia per colloqui politici: lo ha anticipato alla stampa palestinese il suo consigliere Nabil Shaath secondo cui il presidente palestinese sarà ricevuto dal Capo di Stato Sergio Mattarella, da altri dirigenti italiani nonche’ dal papa.

“Questa visita – ha detto Shaath – rientra negli sforzi di contrastare le azioni condotte da Israele e degli Stati Uniti contro la causa palestinese”. In particolare, ha anticipato, Abu Mazen si prefigge di aggiornare i suoi interlocutori sulla “espansione della colonizzazione israeliana nei territori palestinesi” e su diversi aspetti della politica regionale dell’amministrazione Trump.

Ieri intanto l’ambasciatore Usa in Israele David Friedman ha precisato che l’amministrazione Trump non ha ancora deciso quando sarà pubblicato il cosiddetto ‘Accordo del secolo’ fra Israele e i suoi vicini. “Pubblicheremo la visione del Presidente – ha precisato – quando l’Amministrazione giungerà alla conclusione che abbiamo potenziato al massimo il suo potenziale di realizzazione”. ansamed

Intanto, qualche giorno fa Milano: corteo di comunisti e palestinesi contro Israele tra invocazioni ad Allah e ‘Bella ciao”

IL RIDICOLO CORTEO DI PALESTINESI E COMUNISTI CANTANDO "BELLA CIAO"

IL RIDICOLO CORTEO DI PALESTINESI E COMUNISTI CANTANDO "BELLA CIAO"Tra "Bella Ciao", canzoni arabe e richiami ad Allah a Milano un centinaio di filo palestinesi e vecchi residuati bellici comunisti in piazza con i soliti slogan anti Israele. PATETICI!

Geplaatst door Silvia Sardone op Zondag 25 november 2018

Condividi