Anziani disabili maltrattati e picchiati, arrestata badante straniera

Condividi

 

(video Polizia di Stato) Hanno 81 anni lui e 86 lei i due anziani fratelli vittime della badante straniera di 53 anni che, invece di accudirli con amore, li sottoponeva a violenti maltrattamenti nel loro appartamento in zona Città Studi, a Milano.

La donna è stata arrestata in flagranza di reato dagli agenti della Squadra mobile milanese che, dopo la segnalazione da parte dei vicini di casa dei due anziani fratelli, hanno piazzato telecamere e microfoni ambientali nell’appartamento per verificare la segnalazione.



L’attesa è durata poco e appena i poliziotti hanno sentito suoni riconducibili a degli schiaffi e subito dopo delle esclamazioni di aiuto da parte delle vittime, sono partiti per fare irruzione nell’abitazione.

Poco prima di entrare gli agenti hanno fatto appena in tempo a vedere la badante imbavagliare l’uomo con una sciarpa per evitare che urlasse dopo i soprusi.

La donna ha precedenti per un furto commesso nel 2006 all’interno di un’abitazione dove prestava servizio e nel 2011 per una lite con il figlio di un’assistita.



   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -