Bergoglio: la convivenza tra varie religioni produce armonia

“La pacifica convivenza tra cittadini appartenenti a religioni diverse è una strada concretamente percorribile che produce armonia e libera le migliori forze e la creatività di un intero popolo, trasformando la semplice convivenza in vera collaborazione e fratellanza”.

Lo ha detto il Papa ad una delegazione albanese – presenti anche i rappresentanti musulmani – a Roma per commemorare la figura dell’ero nazionale Giorgio Castriota Skanderbeg, a 5550 anni dalla sua morte, che difese l’Albania cristiana dall’impero ottomano turco musulmano.

“La buona disposizione a considerare le differenze come occasione di dialogo e di reciproca stima e conoscenza – ha sottolineato Jorge Mario Bergoglio – favorisce inoltre lo sviluppo di cammini spirituali autentici e diventa un valido esempio a cui guardare con vero interesse per costruire una pace duratura, fondata sul rispetto della dignità della persona umana”. (askanews)

Condividi