Mandato di arresto internazionale: 26enne albanese arrestato in Italia

Sabato scorso, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto un cittadino albanese di 26 anni destinatario di un mandato di arresto internazionale ai fini estradizionali, emesso per il reato di violenza sessuale per il quale dovrà scontare un anno e 6 mesi di reclusione. Lo comunica una nota della Polizia di Stato.

I fatti risalgono ad un episodio avvenuto in Albania dove giovane aveva aggredito una vicina di casa quando era sola nella propria abitazione.

L’uomo è stato individuato all’interno dell’appartamento della sua compagna, una cittadina italiana sua coetanea, e condotto dagli agenti presso la locale Casa Circondariale.

Condividi