Ex Penicillina, lite tra migranti: gambiano precipita da 7 metri

Condividi

 

Roma – Si trova ricoverato in codice rosso al Policlinico Umberto I di Roma il cittadino gambiano di 25 anni precipitato in una scala interna dell’ex Penicillina di Roma, stabile occupato sulla via Tiburtina. Un volo di sette metri che, dalle prime ricostruzioni, sarebbe giunto al culmine di una lite.

I fatti poco prima delle 8. Una chiamata giunta alla polizia dagli altri occupanti dello stabile di via Tiburtina informava della presenza dell’uomo a terra a seguito di una caduta. Soccorso sul posto, l’uomo è stato portato dai sanitari del 118 al Policlinico Umberto I. Le sue condizioni, pur gravi, sembrerebbero però tali da non metterne a rischio la vita.



Gli uomini del commissariato San Basilio intervenuti sul luogo dell’accaduto hanno sentito i compagni del giovane. Dalle testimonianze raccolte sembrerebbe che il giovane stesse litigando con alcuni connazionali. Gli animi si sono accesi e sono volati degli spintoni, fino alla caduta del 25enne. Gli agenti, secondo quanto si apprende da via San Vitale, sarebbero sulle tracce delle altre persone coinvolte nell’alterco.

www.romatoday.it



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -